La tutela del consumatore
 

vitalizi e Boldrini

Romino 22 Ago 2017 03:00
Vi spiego. Oggi si discute in aula il bilancio della Camera dei deputati.
Ovviamente i vitalizi degli ex-deputati riguardano proprio il bilancio della
Camera. La legge sul taglio dei vitalizi come sapete è passata alla Camera e
per diventare legge dello Stato dovrà passare anche in Senato. Noi che
stiamo fermi? Assolutamente no. Cosa abbiamo fatto? Abbiamo presentato,
nell'attesa che la legge venga votata al Senato (e non siamo certi che
questo avverrà) il taglio dei vitalizi per gli ex-deputati oggi qui alla
Camera, durante la discussione sul bilancio.

Sapete cosa ha fatto la Presidente Boldrini? Ha reso inammissibili le nostre
proposte. E con quale scusa? Parole sue “tanto la legge verrà votata al
Senato”. Io ho preso la parola per fare un richiamo al regolamento. E' mio
diritto di parlamentare della Repubblica. Le ho chiesto come faccia ad
essere così sicura che la legge sul taglio dei vitalizi passerà al Senato.
Lei, in evidente difficoltà (non è una novità) mi ha subito tolto la parola.
Non è la prima volta. E poi parla di fascismo! Io ho proseguito il mio
intervento a microfono spento e alla fine la Signora Presidente mi ha
cacciato dalla Camera.

Vi invito a sentire questo dibattito e per favore garbo nei commenti. La
Signora Presidente si squalifica da sola, con la sua ipocrisia e la sua
inadeguatezza. Quindi nessun insulto, solo garbo ed educazione mi
raccomando!
maurio 22 Ago 2017 08:53
Il giorno martedì 22 agosto 2017 03:00:16 UTC+2, Romino ha scritto:
> Vi spiego. Oggi si discute in aula il bilancio della Camera dei deputati.
> Ovviamente i vitalizi degli ex-deputati riguardano proprio il bilancio della
> Camera. La legge sul taglio dei vitalizi come sapete è passata alla Camera e
> per diventare legge dello Stato dovrà passare anche in Senato. Noi che
> stiamo fermi? Assolutamente no. Cosa abbiamo fatto? Abbiamo presentato,
> nell'attesa che la legge venga votata al Senato (e non siamo certi che
> questo avverrà) il taglio dei vitalizi per gli ex-deputati oggi qui alla
> Camera, durante la discussione sul bilancio.
>
> Sapete cosa ha fatto la Presidente Boldrini? Ha reso inammissibili le nostre
> proposte. E con quale scusa? Parole sue “tanto la legge verrà votata al
> Senato”. Io ho preso la parola per fare un richiamo al regolamento. E' mio
> diritto di parlamentare della Repubblica. Le ho chiesto come faccia ad
> essere così sicura che la legge sul taglio dei vitalizi passerà al Senato.
> Lei, in evidente difficoltà (non è una novità) mi ha subito tolto la
parola.
> Non è la prima volta. E poi parla di fascismo! Io ho proseguito il mio
> intervento a microfono spento e alla fine la Signora Presidente mi ha
> cacciato dalla Camera.
>
> Vi invito a sentire questo dibattito e per favore garbo nei commenti. La
> Signora Presidente si squalifica da sola, con la sua ipocrisia e la sua
> inadeguatezza. Quindi nessun insulto, solo garbo ed educazione mi
> raccomando!

se vuoi togliere un pezzo di carne dalla bocca di una tigre non puoi farlo colle
carezze, occorre addormentarla o ucciderla altrimenti ti/ci mangia !

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La tutela del consumatore | Tutti i gruppi | it.discussioni.consumatori.tutela | Notizie e discussioni consumatori | Consumatori Mobile | Servizio di consultazione news.