La tutela del consumatore
 

A qualcuno è successa una cosa simile?

Coiser 29 Ago 2017 09:14
Nell'anno 2012 chiudo la mia ditta individuale.
Nel gennaio 2015 mi arriva una notifica di Equitalia dove mi si chiede di
pagare il Diritto Annuale della Camera di Commercio che in effetti mi era
sfuggito; in verità non mi era mai giunta la richiesta di pagamento.
Nel febbraio 2015 pago il Diritto annuale omesso di 88,00 euro + interessi
di 3,86 euro che sommate all'IVA arriva ad un totale di 96,13 euro.
Alla fine di Giugno di quest'anno mi viene notificata una richiesta di
pagamento, da parte della Camera di Commercio, di 73,49 euro quale sanzione
amministrativa pecuniaria.
A parte che mi sembra un pò troppo pagare una sanzione così pesante, quasi
il doppio del dovuto iniziale, mi chiedo se non sarebbe stato meglio
richiedere il totale del dovuto, comprensivo della sanzione nell'anno 2015.
Fare slittare così a lungo i tempi della richiesta della sanzione mi sembra
esagerato.
Mi viene da pensare che più i tempi si allungano e più c'è da pagare.
Ma forse mi sbaglio.
Coiser 29 Ago 2017 10:19
"Don Fizzy" ha scritto nel messaggio news:oo378v$phq$1@dont-email.me...
>
>
> Se Paghi subito forse riesci a cavartela senza ulteriori danni.
>
>
Infatti ho pagato.
Alla fine hanno sempre ragione loro.
Ho aperto questo thread perchè mi era rimasto qualche dubbio.
Comunque stamattina ho saputo che alcune Camere di Commercio adottano questa
prassi come successa a me ma altre inviano la richiesta di pagamento
comprensiva di sanzione pecuniaria con un unica comunicazione.
Romino 29 Ago 2017 12:10
"Coiser" ha scritto nel messaggio news:oo3486$njb$1@gioia.aioe.org...

<sfuggito; in verità non mi era mai giunta la richiesta di pagamento.

per l'irpef ti arriva forse la richiesta di pagamento? E per l'IMU neppure!
devi saperlo e basta , tu o il commercialista che ti segue.
Negli ultimi anni la CCIAA manda nella pec un avviso con il nuovo importo
visto che è cambiato nuovamente.
Coiser 29 Ago 2017 12:27
"Don Fizzy" <charliecanceSMAMMASPAM@email.it.invalid> ha scritto:
>
> Senti a me, ti è andata bene.
>
>
Anch'io la penso così.
Sperando che non tirino fuori qualcos'altro dal cilindro.


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Coiser 29 Ago 2017 12:31
"Romino" <chicca_nospam_85@fastwebnet.it> ha scritto:
>
>
>
> per l'irpef ti arriva forse la richiesta di pagamento? E per l'IMU neppure!
> devi saperlo e basta , tu o il commercialista che ti segue.
> Negli ultimi anni la CCIAA manda nella pec un avviso con il nuovo importo
> visto che è cambiato nuovamente.
>
>
Concordo.
Rimango comunque perplesso per questa modalità tortuosa di
riscuotere prima l'importo dovuto e poi, dopo due anni e mezzo,
la sanzione.


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Roberto Deboni DMIsr 29 Ago 2017 16:59
On 29/08/17 12:10, Romino wrote:
>
>
> "Coiser" ha scritto nel messaggio news:oo3486$njb$1@gioia.aioe.org...
>
> <sfuggito; in verità non mi era mai giunta la richiesta di pagamento.
>
> per l'irpef ti arriva forse la richiesta di pagamento? E per l'IMU
> neppure! devi saperlo e basta ,

La CCIAA non e' il fisco.
Il diritto annuale alla CCIAA non e' una imposta.

> tu o il commercialista che ti segue.

Cosa c'entra il commercialista ?

> Negli ultimi anni la CCIAA manda nella pec un avviso con il nuovo
> importo visto che è cambiato nuovamente.

Come qualsiasi fornitore diligente.
Roberto Deboni DMIsr 29 Ago 2017 17:04
On 29/08/17 09:14, Coiser wrote:
> Nell'anno 2012 chiudo la mia ditta individuale.
> Nel gennaio 2015 mi arriva una notifica di Equitalia dove mi si chiede
> di pagare il Diritto Annuale della Camera di Commercio che in effetti mi
> era sfuggito; in verità non mi era mai giunta la richiesta di pagamento.
> Nel febbraio 2015 pago il Diritto annuale omesso di 88,00 euro +
> interessi di 3,86 euro che sommate all'IVA arriva ad un totale di 96,13
> euro.
> Alla fine di Giugno di quest'anno mi viene notificata una richiesta di
> pagamento, da parte della Camera di Commercio, di 73,49 euro quale
> sanzione amministrativa pecuniaria.
> A parte che mi sembra un pò troppo pagare una sanzione così pesante,
> quasi il doppio del dovuto iniziale, mi chiedo se non sarebbe stato
> meglio richiedere il totale del dovuto, comprensivo della sanzione
> nell'anno 2015.

Per quale ragione ?

> Fare slittare così a lungo i tempi della richiesta della sanzione mi
> sembra esagerato.

Come e' la sua situazione economica ?
E' "aggredibile" su immobili ?
Ha intenzione di avere futuri rapporti con la CCIAA ?
(e' di fatto un "pensionato" ?)

Perche' altrimenti valuterei anche l'opzione di non
pagare la sanzione ed ignorare ogni futura richiesta
della CCIAA.

> Mi viene da pensare che più i tempi si allungano e più c'è da pagare.

La "penale" della CCIAA (che dal 1998 sono un "azienda" autonoma, il
cui obbligo di adesione e' piuttosto discutibile) e' fissa.

> Ma forse mi sbaglio.

Se 3,86 euro di interessi le sembrano tanti ...
Coiser 29 Ago 2017 17:24
"Roberto Deboni DMIsr" ha scritto nel messaggio
news:Ob-dnW3iaKWnHzjEnZ2dnUU78N_NnZ2d@giganews.com...
>
>
> Come e' la sua situazione economica ?
> E' "aggredibile" su immobili ?
> Ha intenzione di avere futuri rapporti con la CCIAA ?
> (e' di fatto un "pensionato" ?)
>
>
Pensionato con emolumento sotto i 1.000 euro
con casa di proprietà.
>
>
> Se 3,86 euro di interessi le sembrano tanti ...
>
>
Non so dove si possa aver letto una cosa del genere ma forse non ho spiegato
bene il riferimento era alla sanzione.
Romino 29 Ago 2017 20:22
"Roberto Deboni DMIsr" ha scritto nel messaggio
news:e4KdnRnCLZ6RHDjEnZ2dnUU78cmdnZ2d@giganews.com...
<La CCIAA non e' il fisco.
<Il diritto annuale alla CCIAA non e' una imposta.

passa tutto ad equitalia, quindi è la stessa cosa!
Prova a non pagare il canone rai, ti arriva equitalia mica pippo baudo a
casa!


> tu o il commercialista che ti segue.

<Cosa c'entra il commercialista ?

ditta individuale senza commercialista? dove vivi, sulle isole tonga?
Romino 29 Ago 2017 21:22
"Roberto Deboni DMIsr" ha scritto nel messaggio
news:e4KdnRnCLZ6RHDjEnZ2dnUU78cmdnZ2d@giganews.com...
<La CCIAA non e' il fisco.
<Il diritto annuale alla CCIAA non e' una imposta.


Ma informati prima di cianciare! Il diritto annuale è un tributo come
l'irpef! e si paga alla stessa scadenza con le medesime modalità!
Differimento del termine di versamento del diritto annuale
Con nota del 31 luglio 2017 il Ministero dello Sviluppo Economico ha
comunicato che il differimento del termine di versamento delle imposte sui
redditi, stabilito dal DPCM 20 luglio 2017 e pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 169 del 21 luglio 2017, trova attuazione anche per il
versamento del diritto annuale per l'anno 2017 effettuato dai contribuenti
rientranti nell'ambito soggettivo di applicazione della norma sopra citata.
Roberto Deboni DMIsr 29 Ago 2017 21:27
On 29/08/17 17:24, Coiser wrote:
>
>
> "Roberto Deboni DMIsr" ha scritto nel messaggio
> news:Ob-dnW3iaKWnHzjEnZ2dnUU78N_NnZ2d@giganews.com...
>>
>>
>> Come e' la sua situazione economica ?
>> E' "aggredibile" su immobili ?
>> Ha intenzione di avere futuri rapporti con la CCIAA ?
>> (e' di fatto un "pensionato" ?)
>>
>>
> Pensionato con emolumento sotto i 1.000 euro
> con casa di proprietà.

Allora meglio pagare.

>> Se 3,86 euro di interessi le sembrano tanti ...
>>
>>
> Non so dove si possa aver letto una cosa del genere ma
> forse non ho spiegato bene il riferimento era alla sanzione.

Io avevo replicato alle sue parole:

"Mi viene da pensare che più i tempi si allungano e più c'è da pagare."

Superato il periodo di ravvedimento, solo gli interessi
crescono al passare del tempo, appunto i 3,86 euro citati.
Hans 30 Ago 2017 05:44
"Coiser" <coiserNOSPAM@libero.it> wrote in
news:oo40v1$785$1@gioia.aioe.org:

> Pensionato con emolumento sotto i 1.000 euro
> con casa di proprietà.
>

Mi spiace della tua situazione, in italia meglio risultare non avere nulla.

Quindi aggredibile da qualsiasi angheria che viene in mente al politico,
burocrate di turno. Hanno fame di soldi.

Se pagata, visto l'andazzo la casa la farei entrare in un Trust su estero.

Per la pensione c'e' ben poco da fare.
Morgan 30 Ago 2017 10:34
Il 30/08/2017 05:44, Hans ha scritto:

>
> Se pagata, visto l'andazzo la casa la farei entrare in un Trust su estero.
>

Se hai tempo, potresti spiegarmi cosa significa, per favore, grazie.


--
Coiser 30 Ago 2017 11:55
"Morgan" ha scritto nel messaggio news:oo5t1t$q7c$4@dont-email.me...

>
>
> Se hai tempo, potresti spiegarmi cosa significa, per favore, grazie.
>
>
Effettivamente...
Morgan 30 Ago 2017 12:03
Il 30/08/2017 11:55, Coiser ha scritto:
>
>
> "Morgan" ha scritto nel messaggio news:oo5t1t$q7c$4@dont-email.me...
>>
>>
>> Se hai tempo, potresti spiegarmi cosa significa, per favore, grazie.
>>
>>
> Effettivamente...

Mi riferisco non tanto alla frase ma proprio all'argomento, dove
cita:
"Se pagata, visto l'andazzo la casa la farei entrare in un Trust su
estero", riferito alla casa di proprietà, mi è subito balenato in mente
un nuovo sitema per potersi sbarazzare di una casa di proprietà
diventata ormai invendibile e che con questi chiari di luna, costituisce
a volte una vera e propria iattura, anziche un investimento.
Mi interesserebbe sul serio, come credo a mille e mille altri. ;-)

--
Hans 1 Set 2017 03:44
Morgan <dineouch@teleworm.us> wrote in news:oo629i$c03$1@dont-email.me:

> casa di proprietà, mi è subito balenato in mente
> un nuovo sitema per potersi sbarazzare di una casa di proprietà
> diventata ormai invendibile e che con questi chiari di luna, costituisce
> a volte una vera e propria iattura, anziche un investimento.

Potresti trasformare un immobile inutilizzato, invendibile, anche a mezzo
trust, vs e in uno o piu' investimenti, ad esempio vs un fondo o vs altro
che infine ti possa fruttare al meglio, ribaltando cosi' la 'iattura', la
perdita in profitto.

E' superfluo aggiungere che se non si ha padronanza della materia e' bene
rivolgersi a un serio professionista ma solitamente gia' presenti in sede
di Trust.

Da non confondere per professionista l'italico comune 'commercialista', con
tutto rispetto per quest'ultimi, sebbene se serio e competente potrebbe
essere utile affiancarlo.
Hans 1 Set 2017 03:44
Morgan <dineouch@teleworm.us> wrote in news:oo5t1t$q7c$4@dont-email.me:

> Il 30/08/2017 05:44, Hans ha scritto:
>
>>
>> Se pagata, visto l'andazzo la casa la farei entrare in un Trust su
>> estero.
>>
>
> Se hai tempo, potresti spiegarmi cosa significa, per favore, grazie.
>
>

Rispondo a entrambi, l'argomento e' piuttosto ampio per approfondirlo in
questa sede, seppure di vecchia data e comune per chi scafato ma non per il
cittadino comune, specialmente per l'italiano me***** visto che per decenni e
ancora a tutt'oggi i burocrati di stato e loro affini hanno contrastato
anche detto argomento oltre incentivato l'ignoranza anche vs queste
tematiche.

Quindi semplificando, per iniziare e per farvi un'idea, un indizio cercate
su google:
******* immobili trust

Comunque io eviterei un italico trust, preferento su estero e ancor meglio
raggiungendo il fine con triangolazione.

Infine, in sintesi, voi potreste cosi' divenire dei condutturi, affittuari
o che altro, in pratica seppur celato di voi stessi, ma vs il fisco o
chiunque altro risultando che non avete proprieta' immobiliari, se si
desidera anche mobiliari, quote societarie etc, in sostanza proteggendo
cosi' il vs patrimonio.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La tutela del consumatore | Tutti i gruppi | it.discussioni.consumatori.tutela | Notizie e discussioni consumatori | Consumatori Mobile | Servizio di consultazione news.