La tutela del consumatore
 

Blu energy

edvigemarino@gmail.com 30 Ago 2017 18:29
Buonasera
Vorrei un consiglio sono un Po avvilita.
Ero con Enel e visto un aumento di bollette anziché verificare ho cambiato
gestire e sono andata con blu energy.
Prima bolletta 358 euro con 200 solo di deposito.
Ho chiesto spiegazioni e fornito dettagli della mia fornitura che non include
ne acqua calda ne riscaldamento ( pago a parte con spese condominiali).
Loro sono stati subito molto minacciosi.
Ho ribadito più volte che era mia intenzione pagare ma la cifra da affrontare
nel mese era eccessiva ed ho chiesto possibilita di rateizzare.
Loro mi hanno mandato dalla sera alla mattina un ultimatum di rateizzazione (
due rate a distanza di una settimana) e se non rispondevo subito non sarebbe
stato possibile tale modalità di pagamento. Ho pagato le utenze subito, nei
termini di scadenza mentre
Ho aspettato il mese successivo per pagare il deposito di 200 euro. Nel
frattempo chiedevo l au***** del contratto stipulato ( ahimè ci sono cascata)
Per relefono. Ma loro ora , che ho receduto dal contratto, non mi fanno uscir e
e mi hanno messo in bolletta ( una bolletta inviatemi via mail e non
posta....relativa a 5 mesi...da febbraio ad ora ...insomma una bolletta anomala
con utenze 87 euro di gas e di nuovo 200 euro di deposito).
Sono senza parole e vorrei prendere provvedimenti.
Consigli?
Ragnarok 30 Ago 2017 18:32
Il 30/08/2017 18:29, edvigemarino@gmail.com ha scritto:

> Consigli?

Cambia gestore.



---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
edvigemarino@gmail.com 30 Ago 2017 18:40
Be già fatto. Non è quello il punto.
Grazie comunque
Korben Dallas 31 Ago 2017 10:48
Il 30/08/2017 18:29, edvigemarino@gmail.com ha scritto:
> Buonasera
> Vorrei un consiglio sono un Po avvilita.
> Ero con Enel e visto un aumento di bollette anziché verificare ho cambiato
gestire e sono andata con blu energy.
> Prima bolletta 358 euro con 200 solo di deposito.
> Ho chiesto spiegazioni e fornito dettagli della mia fornitura che non include
ne acqua calda ne riscaldamento ( pago a parte con spese condominiali).
> Loro sono stati subito molto minacciosi.
> Ho ribadito più volte che era mia intenzione pagare ma la cifra da
affrontare nel mese era eccessiva ed ho chiesto possibilita di rateizzare.
> Loro mi hanno mandato dalla sera alla mattina un ultimatum di rateizzazione (
due rate a distanza di una settimana) e se non rispondevo subito non sarebbe
stato possibile tale modalità di pagamento. Ho pagato le utenze subito, nei
termini di scadenza mentre
> Ho aspettato il mese successivo per pagare il deposito di 200 euro. Nel
frattempo chiedevo l au***** del contratto stipulato ( ahimè ci sono cascata)
Per relefono. Ma loro ora , che ho receduto dal contratto, non mi fanno uscir e
e mi hanno messo in bolletta ( una bolletta inviatemi via mail e non
posta....relativa a 5 mesi...da febbraio ad ora ...insomma una bolletta anomala
con utenze 87 euro di gas e di nuovo 200 euro di deposito).
> Sono senza parole e vorrei prendere provvedimenti.
> Consigli?

Ciao,
immagino che i 200 di deposito siano stati una "sorpresa" a cui non
avevano accennato telefonicamente.
Con due sentenze del 2015 l'Agcom stabilisce che un contratto non è
valido se non è seguito dal corrispettivo cartaceo controfirmato per cui
è possibile recedere senza oneri (pagando la parte di servizio di cui
hai usufruito, in questo caso il gas consumato).
Il mio consiglio è rivolgerti ad una associazione consumatori e farti
seguire dai loro avvocati.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La tutela del consumatore | Tutti i gruppi | it.discussioni.consumatori.tutela | Notizie e discussioni consumatori | Consumatori Mobile | Servizio di consultazione news.