La tutela del consumatore
 

C'era una volta Enrico Mentana ....
1 | 2 |

LUOGOCOMUNE.NET 1 Ott 2017 12:09
OGGI Enrico Mentana riceverà dal CICAP l'ambitissimo premio “In difesa
della ragione”, nel corso della tre giorni del CICAP-Fest che si tiene
a Cesena. http://www.cicap.org/n/articolo.php?id=278508

Ormai passato definitivamente dalla parte dei debunkers, Mentana viene
premiato proprio dai bugiardi di professione che lui stesso ha aiutato
ad acquisire credibilità davanti al pubblico televisivo negli anni passati.

Con le sue trasmissioni fintamente "equilibrate", dove apparentemente
metteva a confronto tesi e controtesi, ma in realtà si preoccupava di
lasciare sempre l'ultima parola ai debunkers, Mentana ha finito per
distruggere l'unica possibilità che restava al giornalismo televisivo di
proporre agli spettatori un punto di vista veramente neutrale.

Divorato dall'ansia di piacere ai potenti, Mentana ha finito per
allinearsi ufficialmente al pensiero mainstream su tutti gli argomenti
più importanti degli ultimi anni:

Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche, ignorando
(volutamente?) che lo stesso presidente Napolitano ha riconosciuto
l'esistenza del problema :
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/library/napol.jpg
Si è schierato apertamente a favore delle vaccinazioni obbligatorie,
ignorando (volutamente?) la marea di documentazione scientifica che
attesta invece alla loro pericolosità. Si è schierato apertamente a
favore della versione ufficiale dell'11 settembre, ignorando volutamente
(e qui non c'è bisogno del punto interrogativo, lo sappiamo con
certezza) tutti gli argomenti scientifici di Architects&Engineers che
dimostrano la demolizione controllata delle Torri Gemelle.

Evidentemente a Mentana interessa molto di più piacere ai potenti che
non fare veramene il suo lavoro di giornalista. Forse gli è rimasta
adosso la nostalgia di quando conduceva un telegionale importante in
Italia, e cerca in tutti i modi di recuperare l'audience perduta
compiacendo in ogni modo possibile i poteri forti.

Ma non si rende conto che la vera oppurtunità di lavorare a LA7 era
proprio quella di presentare al pubblico italiano qualcosa di diverso, e
non semplicemente una versione impoverita del pensiero mainstream.

Mentana avrebbe potuto trasformare il c*****e LA7 nel primo degli ultimi,
invece ha finito tristemente per accontentarsi di essere l'ultimo dei primi.
E lo ha fatto nel modo peggiore per un giornalista: allinearsi
diligentemente al pensiero maistream, rinunciando alle sue capacità
*****itiche e alle sue qualità investigative.

Ma in questo modo Mentana continua soltanto a perdere audience, e la
recente "ribellione" contro di lui verificatasi in rete, per non aver
nemmeno degnato di una risposta il mio video sulle bugie di Attivissimo,
lo conferma in pieno.
https://www.youtube.com/watch?v=JquIMRHgHiU

Con uno ******* che arranca faticosamente intorno al 5%, ormai Mentana
riesce ad influenzare l'opinione pubblica quanto un predicatore muto che
parli in aramaico fra le mura di casa sua. E presto rischia di fare la
fine di Enrico Deaglio, l'altro famoso giornalista "indipendente" che
finì per perdere quel poco di credibilità che gli restava proprio quando
sposò - in modo palesemente acritico - la versione ufficiale dell'11
settembre.

Peccato, c'era una volta Enrico Mentana.

Massimo Mazzucco


--
www.luogocomune.net
LoStaff - info@luogocomune.net
RollerPedro 1 Ott 2017 12:15
C' era una volta Mazzucco che ROSIKAVA sbraitando *****ate mirabolanti...
Archaeopteryx 1 Ott 2017 12:34
> Prende in giro apertamente chi denuncia le scie
> chimiche, ignorando (volutamente?) che lo stesso
> presidente Napolitano ha riconosciuto l'esistenza del
> problema :

Da quando in qua Napolitano ha titolo di dire la sua su
argomenti scientifici? Già in quello che dovrebbe essere
il suo campo non è che abbia brillato...


--
"Pompieri? Presto, venite, la mia casa sta bruciando"
"OK, quando ha avuto origine il fuoco?"
"Nel paleolitico, però sbrigatevi"
RollerPedro 1 Ott 2017 13:48
Il giorno domenica 1 ottobre 2017 12:34:08 UTC+2, Archaeopteryx ha scritto:
>> Prende in giro apertamente chi denuncia le scie
>> chimiche, ignorando (volutamente?) che lo stesso
>> presidente Napolitano ha riconosciuto l'esistenza del
>> problema :
>
> Da quando in qua Napolitano ha titolo di dire la sua su
> argomenti scientifici? Già in quello che dovrebbe essere
> il suo campo non è che abbia brillato...
>
>
> --
> "Pompieri? Presto, venite, la mia casa sta bruciando"
> "OK, quando ha avuto origine il fuoco?"
> "Nel paleolitico, però sbrigatevi"

+1
Leonardo Serni 1 Ott 2017 18:21
On Sun, 1 Oct 2017 12:09:04 +0200, "LUOGOCOMUNE.NET" <info@luogocomune.net>
wrote:

>Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche

Guarda, voglio far... voglio sprecare un discorso serio.

Diffusione di sostanze chimiche in atmosfera.

Lasciamo da parte il fatto - di per sé evidente - che per diffonderle ti
servirebbe una flotta colossale di aerei APPOSTA, in concorrenza (perché
i corridoi aerei quelli sono, e se ci stai tu, non ci può stare RyanAir)
con gli aerei commerciali. Eppure ogni volta che si inquadra un aereo, e
si guarda di chi è, è sempre e soltanto un velivolo commerciale, che sta
su una rotta conosciuta all'orario previsto; e del resto poi se così non
fosse, di aerei dovresti vederne DUE.

Lasciamo da parte il fatto, ovvio, che se vuoi diffondere qualche veleno
in giro, spruzzarlo nell'aria che tu stesso respiri (a meno di essere un
alieno che respira metano) è da diversamente furbi.

No: limitiamoci a un fatto ancora più terra terra, si fa per dire. Com'è
che si fa a dire che le scie chimiche ESISTONO? Com'è che tanta gente ne
è convinta?

Ha fatto *****isi? Ha visto la documentazione?

No. A OCCHIO. Uno guarda in cielo e vede una scia di aereo. La guarda un
po' in tralice, strizza gli occhi e mormora "Mmm. Colore chiaro... gusto
pulito... è una scia chimica!".

Gli argomenti in materia sono da fare cadere le braccia: appare "strano"
che dopo vent'anni di progresso, con cento volte più voli aerei, si veda
in cielo cento volte più scie. Le scie "a volte sono persistenti a volte
no": a parte la cosa incredibile che ENTRAMBI i comportamenti sono stati
indicati come "tipico" di scia chimica, e quindi cosa dovrebbero fare le
scie normali non chimiche: lampeggiare? Disegnare dei trattini in cielo?
- ma nessuno ha mai fatto caso al fatto che LO STESSO SUCCEDE ALLE NUBI?

Tutta 'sta cosa delle scie chimiche è basata su una colossale e rabbiosa
*ignoranza*. Non sai come funziona una cosa (che effettivamente semplice
non è. In fisica dell'atmosfera ci si laurea; e serve una università sul
serio, no l'università della strada dopo la scuola della vita), e QUINDI
è per forza un complotto.

Sicché se, com'è possibile, DAVVERO qualcuno stesse spargendo veleni per
l'aria, e AMMESSO che incredibilmente usi aerei tipo passeggeri, avresti
ragione... ma a caso. Per pura coincidenza. Come Paracelso, quando s'era
messo in testa che il ferro organico curasse l'anemia, perché il ferro e
il sangue erano entrambi sacri a Marte, ******* della guerra. E certe anemie
si curano col ferro per davvero, ma questo mica dimostra l'esistenza del *******
della guerra.

Se un aereo irrorasse composti chimici da alta quota (che NO, è una roba
tutta diversa sia dagli insetticidi, sia dai cristalli di ioduro) al 99%
sarebbero invisibili, e la scia dell'aereo la normalissima scia lasciata
da normalissimi motori.

E se succedesse - come sembra perfino PROBABILE - che gli aerei avessero
effetti sul clima, non ce l'avrebbero perché spruzzano chissà che cosa -
quelle scie restano di comunissimo vapore acqueo. Che per puro caso è il
più potente fra tutti i gas serra: tu guarda cosa fa la sfiga.

Varrebbe magari la pena parlare di questo, no?

Solo che il discorso sulla riflettanza infrarossa in media atmosfera non
si può affrontare: perché appena ci provi sei subito bollato come uno di
quei ******* che credono alle scie chimiche. I workshop, li fanno quasi
in clandestinità.

Sicché, pensa l'ironia della sorte, il destino cinico e baro! Se davvero
c'è un complotto per celare gli effetti delle scie d'aereo... se davvero
c'è gente che trama per occultarne le conseguenze... uno di loro SEI TU.

(Te lo eri mai chiesto, com'è, che ti lasciassero parlare? E' perché sei
utile).

Leonardo

--

Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Franz_aRTiglio 1 Ott 2017 19:05
Leonardo Serni ci ha detto :

> No. A OCCHIO. Uno guarda in cielo e vede una scia di aereo. La guarda un
> po' in tralice, strizza gli occhi e mormora "Mmm. Colore chiaro... gusto
> pulito... è una scia chimica!".

Oppure, piu semplicemente:

URG guarda cielo, URG vede scia, URG non capisce, URG IN*****A, PRENDE
CLAVA* E SPACCA**

* tastiera.
** i maroni a mezza usenet.

Urg e' quello con l'espressione intelligente:

<https://jwsthe3rd.files.wordpress.com/2011/11/caveman.jpg>
Onlus 1 Ott 2017 21:28
Il giorno domenica 1 ottobre 2017 16:21:22 UTC, Leonardo Serni ha scritto:
> On Sun, 1 Oct 2017 12:09:04 +0200, "LUOGOCOMUNE.NET" <infne.net>
> wrote:
>
>>Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche
>
> Guarda, voglio far... voglio sprecare un discorso serio.
Nooooooo... ******* "La storia triste" di Leonardo Serni noooooo. Che due maroni
******* boia.
Onlus
Synth Mania 1 Ott 2017 22:21
Onlus <fotogramma23@gmail.com> ha scritto:

> Il giorno domenica 1 ottobre 2017 16:21:22 UTC, Leonardo Serni ha scritto:
>> On Sun, 1 Oct 2017 12:09:04 +0200, "LUOGOCOMUNE.NET" <infne.net>
>> wrote:
>>
>>>Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche
>>
>> Guarda, voglio far... voglio sprecare un discorso serio.
> Nooooooo... ******* "La storia triste" di Leonardo Serni noooooo. Che due
maroni ******* boia.
> Onlus

NO! La "leonardica", NO!... :-P

Cmq, cmq, (cit.) se si parla di scie chimiche l'esperto del NG sono
immodestamente io (...) e in proposito non posso che ricordare quanto già
scritto e ripetuto in passato, ovvero che... <<...quello delle cd
"scie chimiche" è il classico dito che si nega per non far vedere a cosa
punti, ovvero, per dirla in un altro modo, che per loro si dovrebbe
piuttosto parlare di scie "al quadrato"...>>

(Chi ha orecchi per intendere... intenderà, per gli altri, specialmente i
soliti noti "finti tonti", c'è sempre disponibile il sostanzioso premio di
consolazione* da me generosamente offerto...)

S.M.

(Suggerimento per chi non crede, né vuol sapere: prendere un sacco di
qualsiasi polvere finissima - cemento, farina, talco, ecc. - e disperderlo
davanti al motore acceso di un jet a quota... ZERO... osservando lo
sbalorditivo risultato...)

* <https://tinyurl.com/yc6rrsml> (repetita iuvant)

* * * * *
RollerPedro 1 Ott 2017 22:43
Il giorno domenica 1 ottobre 2017 22:21:06 UTC+2, Synth Mania ha scritto:
> Onlus <fotogramma23@gmail.com> ha scritto:
>
>> Il giorno domenica 1 ottobre 2017 16:21:22 UTC, Leonardo Serni ha scritto:
>>> On Sun, 1 Oct 2017 12:09:04 +0200, "LUOGOCOMUNE.NET" <infne.net>
>>> wrote:
>>>
>>>>Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche
>>>
>>> Guarda, voglio far... voglio sprecare un discorso serio.
>> Nooooooo... ******* "La storia triste" di Leonardo Serni noooooo. Che due
> maroni ******* boia.
>> Onlus
>
> NO! La "leonardica", NO!... :-P
>
> Cmq, cmq, (cit.) se si parla di scie chimiche l'esperto del NG sono
> immodestamente io (...) e in proposito non posso che ricordare quanto già
> scritto e ripetuto in passato, ovvero che... <<...quello delle cd
> "scie chimiche" è il classico dito che si nega per non far vedere a cosa
> punti, ovvero, per dirla in un altro modo, che per loro si dovrebbe
> piuttosto parlare di scie "al quadrato"...>>
>
> (Chi ha orecchi per intendere... intenderà, per gli altri, specialmente i
> soliti noti "finti tonti", c'è sempre disponibile il sostanzioso premio di
> consolazione* da me generosamente offerto...)
>
> S.M.
>
> (Suggerimento per chi non crede, né vuol sapere: prendere un sacco di
> qualsiasi polvere finissima - cemento, farina, talco, ecc. - e disperderlo
> davanti al motore acceso di un jet a quota... ZERO... osservando lo
> sbalorditivo risultato...)
>
> * <https://tinyurl.com/yc6rrsml> (repetita iuvant)
>
> * * * * *

Povero *****aro ******* ogni tanto torni fuori a chiedere la tua dose di
spernacchiate?
Ok prrrrrrrrrrrrrr
Synth Mania 1 Ott 2017 22:46
RollerPedro <bredped@gmail.com> ha scritto:

> Il giorno domenica 1 ottobre 2017 22:21:06 UTC+2, Synth Mania ha scritto:
>> Onlus <fotogramma23@gmail.com> ha scritto:
>>
>>> Il giorno domenica 1 ottobre 2017 16:21:22 UTC, Leonardo Serni ha scritto:
>>>> On Sun, 1 Oct 2017 12:09:04 +0200, "LUOGOCOMUNE.NET" <infne.net>
>>>> wrote:
>>>>
>>>>>Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche
>>>>
>>>> Guarda, voglio far... voglio sprecare un discorso serio.
>>> Nooooooo... ******* "La storia triste" di Leonardo Serni noooooo. Che due
>> maroni ******* boia.
>>> Onlus
>>
>> NO! La "leonardica", NO!... :-P
>>
>> Cmq, cmq, (cit.) se si parla di scie chimiche l'esperto del NG sono
>> immodestamente io (...) e in proposito non posso che ricordare quanto già
>> scritto e ripetuto in passato, ovvero che... <<...quello delle cd
>> "scie chimiche" Ú il classico dito che si nega per non far vedere a cosa
>> punti, ovvero, per dirla in un altro modo, che per loro si dovrebbe
>> piuttosto parlare di scie "al quadrato"...>>
>>
>> (Chi ha orecchi per intendere... intenderà, per gli altri, specialmente i
>> soliti noti "finti tonti", c'Ú sempre disponibile il sostanzioso premio
di
>> consolazione* da me generosamente offerto...)
>>
>> S.M.
>>
>> (Suggerimento per chi non crede, né vuol sapere: prendere un sacco di
>> qualsiasi polvere finissima - cemento, farina, talco, ecc. - e disperderlo
>> davanti al motore acceso di un jet a quota... ZERO... osservando lo
>> sbalorditivo risultato...)
>>
>> * <https://tinyurl.com/yc6rrsml> (repetita iuvant)
>>
>> * * * * *
>
> Povero *****aro ******* ogni tanto torni fuori a chiedere la tua dose di
spernacchiate?
> Ok prrrrrrrrrrrrrr

Non t'è piaciuto il ******* preventivo e ne volevi un'altro?

In questo caso ritieniti accontentato...

S.M.

P.S. - Volendo ci sarebbe anche il "ter"...

* * * * *
Leonardo Serni 2 Ott 2017 00:02
On Sun, 01 Oct 2017 20:21:05 GMT, "Synth Mania" <21709invalid@mynewsgate.net>
wrote:

>Cmq, cmq, (cit.) se si parla di scie chimiche l'esperto del NG sono
>immodestamente io (...) e in proposito non posso che ricordare quanto già
>scritto e ripetuto in passato, ovvero che... <<...quello delle cd
>"scie chimiche" è il classico dito che si nega per non far vedere a cosa
>punti

Guarda... come accennavo a Mazzucco, non escludo di poter essere d'accordo.

Ti va di parlarne?

>(Suggerimento per chi non crede, né vuol sapere: prendere un sacco di
>qualsiasi polvere finissima - cemento, farina, talco, ecc. - e disperderlo
>davanti al motore acceso di un jet a quota... ZERO... osservando lo
>sbalorditivo risultato...)

Polvere finissima, davanti a un motore di jet acceso? Il motore malfunziona,
e - se la polvere è sufficiente - potrebbe perfino esplodere (è un evento un
po' meno drammatico di come te lo aspetteresti).

https://www.youtube.com/watch?time_continue=22&v=PS1YAX70edc

Leonardo

--

Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Yersinia 2 Ott 2017 10:47
LUOGOCOMUNE.NET wrote on 01/10/2017 12:09:

> Prende in giro apertamente chi denuncia le scie chimiche, ignorando
> (volutamente?) che lo stesso presidente Napolitano ha riconosciuto
> l'esistenza del problema :
> http://www.luogocomune.net/site/modules/news/library/napol.jpg

SBROTFL!!!

Ma pirla, mi aspettavo un video di Napolitano in cui giurava di aver
visto caricare i serbatoi di nanoparticelle aliene sugli airbus in
partenza a Fiumicino!

Tu invece mi propini una *****ata, peraltro tutta da verificare, in
cui un "assistente militare per l'aeronautica", ossia un caporale di
turno, usava un prestampato per rispondere a una qualche lamentela.

Ma vai a cagare, manco una bufala decente sai fotoscioppare!
Gyork 2 Ott 2017 17:42
Sembra che LUOGOCOMUNE.NET abbia detto :

> Massimo Mazzucco

Povero sfigato.
Gatsu 2 Ott 2017 17:49
Synth Mania <21709invalid@mynewsgate.net> ha scritto:

> Onlus <fotogramma23@gmail.com> ha scritto:
>
> cut
>
> S.M.
>
> (Suggerimento per chi non crede, né vuol sapere: prendere un sacco di
> qualsiasi polvere finissima - cemento, farina, talco, ecc. - e disperderlo
> davanti al motore acceso di un jet a quota... ZERO... osservando lo
> sbalorditivo risultato...)
>
> * <https://tinyurl.com/yc6rrsml> (repetita iuvant)
>
> * * * * *

Poi si dice che il *****aro synth non fornisce prove delle iper stronzate che
dice. Quindi tutti pronti ? Tutti agli aereoporti a buttare dentro polvere
finisssssssima dentro al motori degli aerei (accesi e' importante), rimarrette
SBA-LOR-DI-TI del risultato. Dopo che il motore vi sara' esploso in faccia
potrete ridere felici della scoperta, riuscirete anche forse a postare i
risultati sul ng prima che vi portino ammanettati in qualche caserma pronti a
farvi il ******* Grazie Synth scusami se in passato ho pensato che fossi solo
uno scleroide perditempo ipodotato di cervello e fisico, scusa davvero.

--
Federico

https://www.facebook.com/fedegatsu
https://www.facebook.com/SBItalysrl?ref=hl
http://www.sbitaly.it/it/
Gatsu 2 Ott 2017 17:53
Gatsu <6452invalid@mynewsgate.net> ha scritto:

> cu
>> * * * * *
>
> Poi si dice che il *****aro synth non fornisce prove delle iper stronzate che
> dice. Quindi tutti pronti ? Tutti agli aereoporti a buttare dentro polvere
> finisssssssima dentro al motori degli aerei (accesi e' importante), rimarrette
> SBA-LOR-DI-TI del risultato. Dopo che il motore vi sara' esploso in faccia
> potrete ridere felici della scoperta, riuscirete anche forse a postare i
> risultati sul ng prima che vi portino ammanettati in qualche caserma pronti a
> farvi il ******* Grazie Synth scusami se in passato ho pensato che fossi solo
> uno scleroide perditempo ipodotato di cervello e fisico, scusa davvero.
>

Ah per i piu' curiosi invito caldamente a scoprire cosa succede se entrate in un
silos per la farina e accendete un allegro accendino. Potrete scoprire che sulla
farina ci hanno sempre mentito !! La scoperta durerà solo un attimo, ma la
gioia
rimarra' eterna.

--
Federico

https://www.facebook.com/fedegatsu
https://www.facebook.com/SBItalysrl?ref=hl
http://www.sbitaly.it/it/
Synth Mania 2 Ott 2017 20:16
Gatsu <6452invalid@mynewsgate.net> ha scritto:

> Synth Mania <21709invalid@mynewsgate.net> ha scritto:
>
>> Onlus <fotogramma23@gmail.com> ha scritto:
>>
>> cut
>>
>> S.M.
>>
>> (Suggerimento per chi non crede, né vuol sapere: prendere un sacco di
>> qualsiasi polvere finissima - cemento, farina, talco, ecc. - e disperderlo
>> davanti al motore acceso di un jet a quota... ZERO... osservando lo
>> sbalorditivo risultato...)
>>
>> * <https://tinyurl.com/yc6rrsml> (repetita iuvant)
>>
>> * * * * *
>
> Poi si dice che il *****aro synth non fornisce prove delle iper stronzate che
> dice. Quindi tutti pronti ? Tutti agli aereoporti a buttare dentro polvere
> finisssssssima dentro al motori degli aerei (accesi e' importante), rimarrette
> SBA-LOR-DI-TI del risultato. Dopo che il motore vi sara' esploso in faccia
> potrete ridere felici della scoperta, riuscirete anche forse a postare i
> risultati sul ng prima che vi portino ammanettati in qualche caserma pronti a
> farvi il ******* Grazie Synth scusami se in passato ho pensato che fossi solo
> uno scleroide perditempo ipodotato di cervello e fisico, scusa davvero.
>

Proprio così, *****aro vero che come tale non capisci quello che leggi e
pertanto
vedi negli altri tanti altri *****ari tuoi simili!
Ho scritto apposta *polvere finissima* e non sabbia del deserto o peggio ancora
di fiume, e poi *dispersa davanti al motore* e non *buttata dentro al motore*
tutta insieme come hai sicuramente interpretato tu: c'è una certa differenza
tra
le due cose, anche se non sei in grado di arrivarci...
Peccato, hai perso un'ottima occasione per capire come potrebbero stare le cose
riguardo alle cd scie chimiche e la differenza che c'è tra i *****ari presunti
e
quelli integrali che fanno di tutto per mettersi in mostra come te!...

S.M.

(Anche il mio ******* è prezioso, uno intero solo per te non lo spreco...)

* * * * *
Ubachef 2 Ott 2017 20:28
Synth Mania in <2017100218160721709@mynewsgate.net> ha scritto :

> Peccato, hai perso un'ottima occasione per capire come potrebbero stare le
> cose riguardo alle cd scie chimiche e la differenza che c'è tra i *****ari
> presunti e quelli integrali che fanno di tutto per mettersi in mostra come
> te!...

Questo mentecatto è eccezionale. Non solo non capisce veramente un ******* ma
per sentire le sue teorie da mattoide bisogna pure starlo a
pregare :D
Che dico? Nemmeno a cavargliele con le pinze, nemmeno sotto *******
nemmeno se gli prometti di non ridere, ahahahah (non che nessun
normodotato sia mai andato oltre lo sghignazzo per l'intera situazione,
eh)

Che mito! :D :D




PS No Synth, della tua imperdibile teoria sulle scie chimiche degli
illuminiati, del new order, di big pharma o dei rettiliani non me ne
frega la metà di un *******

--
mic
E d'un tratto capii che il pensare e' per gli stupidi,
mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione.
Ah... https://sourceforge.net/projects/cirulla/
Synth Mania 2 Ott 2017 20:42
Ubachef <solofuffa@hotmail.com> ha scritto:

> Synth Mania in <2017100218160721709@mynewsgate.net> ha scritto :
>
>> Peccato, hai perso un'ottima occasione per capire come potrebbero stare le
>> cose riguardo alle cd scie chimiche e la differenza che c'è tra i *****ari
>> presunti e quelli integrali che fanno di tutto per mettersi in mostra come
>> te!...
>
> Questo mentecatto è eccezionale. Non solo non capisce veramente un
> ******* ma per sentire le sue teorie da mattoide bisogna pure starlo a
> pregare :D
> Che dico? Nemmeno a cavargliele con le pinze, nemmeno sotto *******
> nemmeno se gli prometti di non ridere, ahahahah (non che nessun
> normodotato sia mai andato oltre lo sghignazzo per l'intera situazione,
> eh)
>
> Che mito! :D :D
>
>
>
>
> PS No Synth, della tua imperdibile teoria sulle scie chimiche degli
> illuminiati, del new order, di big pharma o dei rettiliani non me ne
> frega la metà di un *******
>

Indovina un po' chi allettavo, rispondendo allo spacciatore di cuscinetti a
sfere?

Proprio TE!...

Ecco, in due il mio prezioso invito potete senz'altro spartirvelo!...

<https://tinyurl.com/yccu4ylv>

(Si avvicinano le Feste, devo adeguarmi...)

S.M.

<<Come li conosce e percula il Synth, i cicapescioni di IDM, non lo fa nessun
altro!...>> (Autocitazione)

* * * * *
Leonardo Serni 2 Ott 2017 22:30
On Mon, 02 Oct 2017 18:16:07 GMT, "Synth Mania" <21709invalid@mynewsgate.net>
wrote:

> Ho scritto apposta *polvere finissima* e non sabbia del deserto o peggio
ancora
> di fiume, e poi *dispersa davanti al motore* e non *buttata dentro al motore*
> tutta insieme come hai sicuramente interpretato tu: c'è una certa differenza
tra
> le due cose, anche se non sei in grado di arrivarci...

La sabbia, per "finissima" che sia, è sempre leggermente abrasiva: perfino le
polveri più fini di un vulcano, che sono PM-50, possono costituire un rischio
per un aereo, nonostante siano *molto* disperse, e stiano in aria sicuramente
molto più rarefatta di quella al livello del suolo.

Non credo che sia possibile spargere sabbia più fine, o in modo più disperso,
di quanto faccia un vulcano in alta atmosfera.

(Lo so che tu non ne hai bisogno - ma agli ALTRI miei lettori vorrei chiarire
che NON sto parlando di un aereo che voli in un cratere durante una eruzione,
ma di un aereo che voli a 2500 chilometri di distanza e una settimana dopo la
fine dell'eruzione; quando, nell'aria, la cenere grossa si è depositata ormai
da molto tempo - diciamo una settimana? - ma rimane ancora il particolato più
fine. Alcuni aerei con motori meno grossolani del Chessna di Mister No, nell'
inalare polvere silicea, si rovinano. Non tanto da precipitare, ma abbastanza
perché le compagnie aeree preferiscano perdere clienti che volarci dentro).

Le polveri combustibili, e quasi tutte le sostanze organiche se macinate fini
abbastanza lo sono, hanno altri problemi; tipicamente, esplodere nel motore.

E, a "quota zero", la densità dell'aria è sufficiente perché il motore aspiri
ogni cosa si trovi davanti per parecchi metri. Per esempio, a quattro metri è
in grado di aspirare un essere umano (o anche oggetti più pesanti).

https://i.stack.imgur.com/NCqQp.jpg
https://i.stack.imgur.com/PTprI.jpg

Leonardo

--

Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Synth Mania 2 Ott 2017 23:24
Leonardo Serni <lserni@gmail.com> ha scritto:

> On Mon, 02 Oct 2017 18:16:07 GMT, "Synth Mania" <21709invalid@mynewsgate.net>
> wrote:
>
>> Ho scritto apposta *polvere finissima* e non sabbia del deserto o peggio
ancora
>> di fiume, e poi *dispersa davanti al motore* e non *buttata dentro al
motore*
>> tutta insieme come hai sicuramente interpretato tu: c'è una certa
differenza tra
>> le due cose, anche se non sei in grado di arrivarci...
>
> La sabbia, per "finissima" che sia, è sempre leggermente abrasiva: perfino le
> polveri più fini di un vulcano, che sono PM-50, possono costituire un rischio
> per un aereo, nonostante siano *molto* disperse, e stiano in aria sicuramente
> molto più rarefatta di quella al livello del suolo.
>
> Non credo che sia possibile spargere sabbia più fine, o in modo più
disperso,
> di quanto faccia un vulcano in alta atmosfera.
>

Ma quante storie, dov'è che ho scritto che la finissima polvere avrebbe
migliorato il funzionamento del motore?... Soltanto che avrebbe determinato uno
"sbalorditivo effetto"...
E poi mica è detto che il trabiccolo "scoppi" sempre e comunque, a volte non
succede nemmeno se gli si fa passare dentro un cicappone!... :-D

<https://tinyurl.com/y9geuvoj>

S.M.

* * * * *
Leonardo Serni 2 Ott 2017 23:32
On Mon, 02 Oct 2017 21:24:27 GMT, "Synth Mania" <21709invalid@mynewsgate.net>
wrote:

>>> Ho scritto apposta *polvere finissima* e non sabbia del deserto o peggio
ancora
>>> di fiume, e poi *dispersa davanti al motore* e non *buttata dentro al
motore*
>>> tutta insieme come hai sicuramente interpretato tu: c'è una certa
differenza tra
>>> le due cose, anche se non sei in grado di arrivarci...

>> La sabbia, per "finissima" che sia, è sempre leggermente abrasiva: perfino
le
>> polveri più fini di un vulcano, che sono PM-50, possono costituire un
rischio
>> per un aereo, nonostante siano *molto* disperse, e stiano in aria sicuramente
>> molto più rarefatta di quella al livello del suolo.

> Ma quante storie, dov'è che ho scritto che la finissima polvere avrebbe
> migliorato il funzionamento del motore?...

Beh, io mica ho scritto che tu l'avresti scritto :-D

> Soltanto che avrebbe determinato uno "sbalorditivo effetto"...

Sì, ma... quei motori sono aggeggi delicati; che a intossicarli malfunzionino,
è il suo. Mi sarei sbalordito se avessero funzionato meglio... o dallo scarico
fossero usciti degli arcobaleni.

Ma a vederli malfunzionare, no.

Senza offesa, ma non è che alle volte, magari, ti sbalordisci per poco?

Leonardo

--

Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Leonardo Serni 2 Ott 2017 23:35
On Mon, 02 Oct 2017 15:53:23 GMT, "Gatsu" <6452invalid@mynewsgate.net> wrote:

>Ah per i piu' curiosi invito caldamente a scoprire cosa succede se entrate in
un
>silos per la farina e accendete un allegro accendino. Potrete scoprire che
sulla
>farina ci hanno sempre mentito !! La scoperta durerà solo un attimo, ma la
gioia
>rimarra' eterna.

C'era un sottocuoco da qualche parte in Francia (forse Parigi) che s'era messo
con dei giovani colleghi a fare la guerra in cucina, tirandosi uova e i pacchi
di farina. Forse, in un istituto alberghiero, boh. C'era però, pare, almeno un
fornello acceso.

Non ritrovo la notizia, comunque insomma gli è rimasto un occhio e sette dita,
e da un orecchio ci sente ancora, sicché penso ne sia valsa la pena.

Leonardo

--

Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
Synth Mania 3 Ott 2017 00:10
Leonardo Serni <lserni@gmail.com> ha scritto:

> On Mon, 02 Oct 2017 21:24:27 GMT, "Synth Mania" <21709invalid@mynewsgate.net>
> wrote:
>
>>>> Ho scritto apposta *polvere finissima* e non sabbia del deserto o peggio
ancora
>>>> di fiume, e poi *dispersa davanti al motore* e non *buttata dentro al
motore*
>>>> tutta insieme come hai sicuramente interpretato tu: c'è una certa
differenza tra
>>>> le due cose, anche se non sei in grado di arrivarci...
>
>>> La sabbia, per "finissima" che sia, è sempre leggermente abrasiva: perfino
le
>>> polveri più fini di un vulcano, che sono PM-50, possono costituire un
rischio
>>> per un aereo, nonostante siano *molto* disperse, e stiano in aria
sicuramente
>>> molto più rarefatta di quella al livello del suolo.
>
>> Ma quante storie, dov'è che ho scritto che la finissima polvere avrebbe
>> migliorato il funzionamento del motore?...
>
> Beh, io mica ho scritto che tu l'avresti scritto :-D
>
>> Soltanto che avrebbe determinato uno "sbalorditivo effetto"...
>
> Sì, ma... quei motori sono aggeggi delicati; che a intossicarli
malfunzionino,
> è il suo. Mi sarei sbalordito se avessero funzionato meglio... o dallo
scarico
> fossero usciti degli arcobaleni.
>
> Ma a vederli malfunzionare, no.
>
> Senza offesa, ma non è che alle volte, magari, ti sbalordisci per poco?
>

Io no, ma qualcun altro, vedendo con quanta facilità si può produrre una bella
sbuffata, perfino "chimica" e a "quota zero", può anche darsi... :-P

S.M.

* * * * *
Synth Mania 3 Ott 2017 00:17
Leonardo Serni <lserni@gmail.com> ha scritto:

> On Mon, 02 Oct 2017 15:53:23 GMT, "Gatsu" <6452invalid@mynewsgate.net> wrote:
>
>>Ah per i piu' curiosi invito caldamente a scoprire cosa succede se entrate in
un
>>silos per la farina e accendete un allegro accendino. Potrete scoprire che
sulla
>>farina ci hanno sempre mentito !! La scoperta durerà solo un attimo, ma la
gioia
>>rimarra' eterna.
>
> C'era un sottocuoco da qualche parte in Francia (forse Parigi) che s'era messo
> con dei giovani colleghi a fare la guerra in cucina, tirandosi uova e i pacchi
> di farina. Forse, in un istituto alberghiero, boh. C'era però, pare, almeno
un
> fornello acceso.
>
> Non ritrovo la notizia, comunque insomma gli è rimasto un occhio e sette
dita,
> e da un orecchio ci sente ancora, sicché penso ne sia valsa la pena.
>
> Leonardo
>

Per curiosità ho fatto la prova, ovviamente non col sacco intero buttato sul
caminetto, ma con una specie di "pioggia di farina" sul fornello...
M'aspettavo una fiammata tipo "botta a muro" (clorato di potassio + polvere
d'alluminio), invece niente, appena un ravvivarsi di fiamma... :-(

S.M.

* * * * *
Gatsu 3 Ott 2017 16:10
Synth Mania <21709invalid@mynewsgate.net> ha scritto:
> CUT
>>
>
> Per curiosità ho fatto la prova, ovviamente non col sacco intero buttato sul
> caminetto, ma con una specie di "pioggia di farina" sul fornello...
> M'aspettavo una fiammata tipo "botta a muro" (clorato di potassio + polvere
> d'alluminio), invece niente, appena un ravvivarsi di fiamma... :-(
>
> S.M.
>
> * * * * *
>

E' mica tritolo Synth :-D. Sta tutto in quel "appena un ravvivarsi di fiamma".
Moltiplicalo per 100 o per 1000 e vedrai come si ravviva.

Comunque fossi in te, proverei a farlo meglio :

https://www.youtube.com/watch?v=e_piyMj-6SE

--
Federico

https://www.facebook.com/fedegatsu
https://www.facebook.com/SBItalysrl?ref=hl
http://www.sbitaly.it/it/
Synth Mania 3 Ott 2017 17:21
Gatsu <6452invalid@mynewsgate.net> ha scritto:

> Synth Mania <21709invalid@mynewsgate.net> ha scritto:
>> CUT
>>>
>>
>> Per curiosità ho fatto la prova, ovviamente non col sacco intero buttato
sul
>> caminetto, ma con una specie di "pioggia di farina" sul fornello...
>> M'aspettavo una fiammata tipo "botta a muro" (clorato di potassio + polvere
>> d'alluminio), invece niente, appena un ravvivarsi di fiamma... :-(
>>
>> S.M.
>>
>> * * * * *
>>
>
> E' mica tritolo Synth :-D. Sta tutto in quel "appena un ravvivarsi di fiamma".
> Moltiplicalo per 100 o per 1000 e vedrai come si ravviva.
>
> Comunque fossi in te, proverei a farlo meglio :
>
> https://www.youtube.com/watch?v=e_piyMj-6SE
>

Non voglio pensare che le mie fiamme non brucino, però può darsi che m'abbiano
venduto farina del diavolo, perché con quella che ho qui e che non mi sembra
nemmeno così umida il motore probabilmente si fermerebbe... :-D

S.M.

* * * * *
RollerPedro 3 Ott 2017 17:26
Il giorno lunedì 2 ottobre 2017 22:31:04 UTC+2, Leonardo Serni ha scritto:
> On Mon, 02 Oct 2017 18:16:07 GMT, "Synth Mania" <21709invalid@mynewsgate.net>
> wrote:
>
>> Ho scritto apposta *polvere finissima* e non sabbia del deserto o peggio
ancora
>> di fiume, e poi *dispersa davanti al motore* e non *buttata dentro al
motore*
>> tutta insieme come hai sicuramente interpretato tu: c'è una certa
differenza tra
>> le due cose, anche se non sei in grado di arrivarci...
>
> La sabbia, per "finissima" che sia, è sempre leggermente abrasiva: perfino le
> polveri più fini di un vulcano, che sono PM-50, possono costituire un rischio
> per un aereo, nonostante siano *molto* disperse, e stiano in aria sicuramente
> molto più rarefatta di quella al livello del suolo.
>
> Non credo che sia possibile spargere sabbia più fine, o in modo più
disperso,
> di quanto faccia un vulcano in alta atmosfera.
>
> (Lo so che tu non ne hai bisogno - ma agli ALTRI miei lettori vorrei chiarire
> che NON sto parlando di un aereo che voli in un cratere durante una eruzione,
> ma di un aereo che voli a 2500 chilometri di distanza e una settimana dopo la
> fine dell'eruzione; quando, nell'aria, la cenere grossa si è depositata ormai
> da molto tempo - diciamo una settimana? - ma rimane ancora il particolato più
> fine. Alcuni aerei con motori meno grossolani del Chessna di Mister No, nell'
> inalare polvere silicea, si rovinano. Non tanto da precipitare, ma abbastanza
> perché le compagnie aeree preferiscano perdere clienti che volarci dentro).
>
> Le polveri combustibili, e quasi tutte le sostanze organiche se macinate fini
> abbastanza lo sono, hanno altri problemi; tipicamente, esplodere nel motore.
>
> E, a "quota zero", la densità dell'aria è sufficiente perché il motore
aspiri
> ogni cosa si trovi davanti per parecchi metri. Per esempio, a quattro metri è
> in grado di aspirare un essere umano (o anche oggetti più pesanti).
>
> https://i.stack.imgur.com/NCqQp.jpg
> https://i.stack.imgur.com/PTprI.jpg
>
> Leonardo
>
> --
>
> Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
> ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.

Ci sono stati alcuni tragici incidenti aerei per colpa delle polveri disperse da
vulcani in eruzione, hai perfettamentr ragione.
Leonardo Serni 3 Ott 2017 17:43
On Mon, 02 Oct 2017 22:17:16 GMT, "Synth Mania" <21709invalid@mynewsgate.net>
wrote:

>> C'era un sottocuoco da qualche parte in Francia (forse Parigi) che s'era
messo
>> con dei giovani colleghi a fare la guerra in cucina, tirandosi uova e i
pacchi
>> di farina. Forse, in un istituto alberghiero, boh. C'era però, pare, almeno
un
>> fornello acceso.

>> Non ritrovo la notizia, comunque insomma gli è rimasto un occhio e sette
dita,
>> e da un orecchio ci sente ancora, sicché penso ne sia valsa la pena.

>Per curiosità ho fatto la prova, ovviamente non col sacco intero buttato sul
>caminetto, ma con una specie di "pioggia di farina" sul fornello...
>M'aspettavo una fiammata tipo "botta a muro" (clorato di potassio + polvere
>d'alluminio), invece niente, appena un ravvivarsi di fiamma... :-(

Non è così semplice... anche perché se no mezze cucine del mondo sarebbero
esplose. Ci vuole la giusta proporzione di farina, aria e sfiga; di questa
ne serve abbastanza.

Normalmente, se non si trova l'espansione bloccata, la reazione è "appena"
una fiammata:

https://www.youtube.com/watch?v=jENpGlJ0dzA

Più uno blocca l'espansione, e più la "fiammata" assume le caratteristiche
di una esplosione (del resto, è così anche con la polvere da sparo):

https://www.youtube.com/watch?v=CnqPZhX-jtI

Se uno immette polvere organica in un compressore dove si incendia - che è
poi una "descrizione alternativa" per un motore di jet - è molto probabile
che ottenga la cosiddetta BOTTA FORTE :-D

Leonardo

--

Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.
RollerPedro 3 Ott 2017 18:24
Il giorno martedì 3 ottobre 2017 17:43:53 UTC+2, Leonardo Serni ha scritto:
> On Mon, 02 Oct 2017 22:17:16 GMT, "Synth Mania" <21709invalid@mynewsgate.net>
> wrote:
>
>>> C'era un sottocuoco da qualche parte in Francia (forse Parigi) che s'era
messo
>>> con dei giovani colleghi a fare la guerra in cucina, tirandosi uova e i
pacchi
>>> di farina. Forse, in un istituto alberghiero, boh. C'era però, pare,
almeno un
>>> fornello acceso.
>
>>> Non ritrovo la notizia, comunque insomma gli è rimasto un occhio e sette
dita,
>>> e da un orecchio ci sente ancora, sicché penso ne sia valsa la pena.
>
>>Per curiosità ho fatto la prova, ovviamente non col sacco intero buttato sul
>>caminetto, ma con una specie di "pioggia di farina" sul fornello...
>>M'aspettavo una fiammata tipo "botta a muro" (clorato di potassio + polvere
>>d'alluminio), invece niente, appena un ravvivarsi di fiamma... :-(
>
> Non è così semplice... anche perché se no mezze cucine del mondo sarebbero
> esplose. Ci vuole la giusta proporzione di farina, aria e sfiga; di questa
> ne serve abbastanza.
>
> Normalmente, se non si trova l'espansione bloccata, la reazione è "appena"
> una fiammata:
>
> https://www.youtube.com/watch?v=jENpGlJ0dzA
>
> Più uno blocca l'espansione, e più la "fiammata" assume le caratteristiche
> di una esplosione (del resto, è così anche con la polvere da sparo):
>
> https://www.youtube.com/watch?v=CnqPZhX-jtI
>
> Se uno immette polvere organica in un compressore dove si incendia - che è
> poi una "descrizione alternativa" per un motore di jet - è molto probabile
> che ottenga la cosiddetta BOTTA FORTE :-D
>
> Leonardo
>
> --
>
> Ya se escucha sonar la metralla, ya el clarín toca fuego graneado:
> ahora o nunca, muchachos arriba a acabar a estos hijos del diablo.

Mi ricordo di un documentario in cui facevano vedere che una fabbrica di amido
di mais in polvere usava porte antiesplosione nella stanza dove lavoravano l'
amido per il pericolo di esplosione dovuto alle polveri di amido, ma ovviamente
una cucina è tutt' altra cosa.
Jung 4 Ott 2017 15:58
Il giorno domenica 1 ottobre 2017 22:02:32 UTC, Leonardo Serni ha scritto:
> On Sun, 01 Oct 2017 20:21:05 GMT, "Synth Mania" <2170.net>
> wrote:
>
>>Cmq, cmq, (cit.) se si parla di scie chimiche l'esperto del NG sono
>>immodestamente io (...) e in proposito non posso che ricordare quanto già
>>scritto e ripetuto in passato, ovvero che... <<...quello delle cd
>>"scie chimiche" è il classico dito che si nega per non far vedere a cosa
>>punti
>
> Guarda... come accennavo a Mazzucco, non escludo di poter essere d'accordo.
>
> Ti va di parlarne?

No, digli di no Synth, altrimenti non ti molla più... ti ritrovi per 20 giorni
a leggere ogni 10 minuti un tomo lungo come l'Ulisse di Joyce su argomenti che
per altro non c'entrano una ceppa con le scie chimiche.... lascia perdere,
stanne alla larga. Lascialo parlare da solo. Digli "sì hai ragione, pat pat",
è un consiglio.
Jung
RollerPedro 4 Ott 2017 19:18
Il giorno mercoledì 4 ottobre 2017 15:58:16 UTC+2, Jung ha scritto:
> Il giorno domenica 1 ottobre 2017 22:02:32 UTC, Leonardo Serni ha scritto:
>> On Sun, 01 Oct 2017 20:21:05 GMT, "Synth Mania" <2170.net>
>> wrote:
>>
>>>Cmq, cmq, (cit.) se si parla di scie chimiche l'esperto del NG sono
>>>immodestamente io (...) e in proposito non posso che ricordare quanto già
>>>scritto e ripetuto in passato, ovvero che... <<...quello delle cd
>>>"scie chimiche" è il classico dito che si nega per non far vedere a cosa
>>>punti
>>
>> Guarda... come accennavo a Mazzucco, non escludo di poter essere d'accordo.
>>
>> Ti va di parlarne?
>
> No, digli di no Synth, altrimenti non ti molla più... ti ritrovi per 20
giorni a leggere ogni 10 minuti un tomo lungo come l'Ulisse di Joyce su
argomenti che per altro non c'entrano una ceppa con le scie chimiche.... lascia
perdere, stanne alla larga. Lascialo parlare da solo. Digli "sì hai ragione,
pat pat", è un consiglio.
> Jung

No ma infatti, immagino che fatica per voi seguire i post senza saper leggere,
tutti quei simboli incomprensivi... Dai, magari quando diventerete *******
(forse) imparerete anche a leggere...forse. :-)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La tutela del consumatore | Tutti i gruppi | it.discussioni.consumatori.tutela | Notizie e discussioni consumatori | Consumatori Mobile | Servizio di consultazione news.